Annulla
Ricerca








Ricerca

Annulla



Anno 2013 - Notiziario n. 02 - Settimana dal 07/01/2013 al 13/01/2013 SISMA 2012: ANTICIPAZIONI SUI NUOVI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE
Anteprima articolo Anno 2013 - Notiziario n. 02 - Settimana dal 07/01/2012 al 13/01/2013 Articolo completo:   Accedi
Tributi IRAP - SISMA MAGGIO 2012: SOSPESI GLI AVVISI PER L’IMPOSTA 2011
L’Agenzia delle Entrate [1] ha sospeso le comunicazioni di irregolarità dell’Irap 2011 che sono state inviate ai residenti nei territori del cratere del sisma di maggio 2012. ...   L’opportunità di questa misura nasce in seguito ai recenti interventi normativi a favore dei soggetti colpiti dal sisma di maggio 2012 e dal riscontro di numerosi errori formali nelle loro dichiarazioni Irap, che non hanno consentito una corretta individuazione dei contribuenti che avevano diritto alla sospensione dei versamenti dovuti fino al 30 novembre 2012.   Si precisa inoltre che il recente Dl 43/2013 ha esteso la possibilità di accedere al finanziamento agevolato per il pagamento di imposte, contributi e premi per le somme dovute a qualunque titolo fino al 30 settembre 2013 (precedentemente fino al 30 giugno 2013). ...   Per informazioni contattare Claudio Soldati (e-mail: soldati@assind.mn.it)   [1] Comunicato 10/05/2013     scarica file imposte dirette , irap
SISMA – Proroga del termine di presentazione delle domande relative all'Ordinanza N.13
SISMA – CONVERSIONE IN LEGGE D.L. 43/2013 Sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 del 25 giugno 2013 è stata pubblicata la legge n. 71 di conversione, con modificazioni, del decreto legge 26 aprile 2013, n. 43. Per quanto riguarda i contenuti del provvedimento dedicati  al sisma del maggio 2012 si segnala che: lo stato di emergenza viene  prorogato al 31 dicembre 2014; viene  ulteriormente prorogato di 6 mesi (dal 7 giugno al 7 dicembre 2013 ) il termine per effettuare la verifica di sicurezza degli immobili destinati ad uso produttivo  ubicati nei 14 Comuni più gravemente colpiti dal sisma (come da elenco allegato al decreto legge 74/2012); in aggiunta al criterio dei valori di accelerazione spettrale, ai fini della verifica di sicurezza per gli immobili produttivi (cosiddetto collaudo naturale) viene introdotto quello dell' intensità macrosismica di grado almeno pari a 6, sulla base delle rilevazioni del Dipartimento della Protezione Civile. ... Per le imprese che hanno sede o unità locali nel territorio dei Comuni colpiti dal sisma, le perdite relative all'esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2012 non rilevano, nell'esercizio nel quale si realizzano e nei quattro successivi, ai fini dell'applicazione delle disposizioni del Codice Civile sulla riduzione di capitale. Infine, le imprese colpite dagli eventi sismici potranno accedere al finanziamento agevolato per il pagamento di imposte, contributi e premi per le somme dovute fino al 15 novembre 2013 (la scadenza per la presentazione delle relative domande passa dal 15 giugno al 31 ottobre 2013).
Tributi IMPOSTA DI BOLLO – AUMENTO DELLE IMPOSTE FISSE
A decorrere dal  26 giugno 2013  (data di entrata in vigore della legge di conversione del provvedimento) le misure dell'imposta fissa di bollo stabilite in euro 1,81 e in euro 14,62, ovunque ricorrano, sono rideterminate, rispettivamente,  in euro 2,00 e in euro 16,00 [1] .   L'aumento delle imposta di bollo è stato adottato per far fronte ai maggiori oneri derivanti dagli interventi di ricostruzione privata nei territori dell’Abruzzo colpiti dal sisma del 2009.   Per informazioni contattare Claudio Soldati (e-mail: soldati@assind.mn.it)   [1]  Art. 7-bis. c. 3 del DL 26/04/2013 n. 43 convertito in L. 24/06/2013 n. 71 pubblicata nella GU n. 147 del 25/06/2013 imposta di bollo
Corsi Seminari Convegni SISMA – ORDINANZA 13 COMMISSARIO REGIONE LOMBARDIA PER CONTRIBUTI ATTIVITÀ PRODUTTIVE –
INCONTRO DI APPROFONDIMENTO IN SEDE VENERDÌ 22 MARZO 2013 ORE 18.00 L’ ordinanza n. 13 del Commissario per l’emergenza sisma della Regione Lombardia , pubblicata sul BURL del 5 marzo scorso, definisce i criteri e le modalità per la concessione dei  contributi alle attività  produttive  danneggiate dal terremoto dello scorso maggio. ... Per esigenze di carattere organizzativo è gradita la conferma della partecipazione alla Segreteria di Direzione (sig.ra Daniela Bacchi tel.0376237207 e-mail:  bacchi@assind.mn.it ). sisma
Tributi FISCO - TERREMOTO DEL 20 E 29 MAGGIO – PROROGA AL 15 GIUGNO DELLA PRESENTAZIONE DEL MODELLO PER IL FINANZIAMENTO AGEVOLATO PER IL PAGAMENTO DI TRIBUTI, CONTRIBUTI E PREMI
Cambia il modello di comunicazione per l’accesso al finanziamento dei pagamenti dei tributi, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria a seguito del sisma di maggio 2012. ...   Le novità  E’ stato prorogato al 15 giugno 2013 [3] il termine per accedere al finanziamento, originariamente fissato al 30 novembre 2012. ...   L’accesso al finanziamento è stato esteso prevedendo che possa essere richiesto per i tributi, contributi e premi per l’assicurazione obbligatoria dovuti dall’1 luglio al 30 settembre 2013, sia da chi non è riuscito a provvedere all’invio della documentazione entro l’originario termine del 30 novembre 2012, sia da chi lo abbia già utilmente rispettato. ...   Per informazioni contattare Claudio Soldati (e-mail: soldati@assind.mn.it)   [1] provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate 16 maggio 2013 [2] approvati con i provvedimenti del 22 e del 31 ottobre 2012 [3] Art. 6, comma 2 Dl 43/2013 [4] articolo 3, Dl 74/2012 vedi Notiziario n. 41/2012, 43/2012, 44/2012 [5] articolo 1, commi 365 e seguenti della legge 228/2012     scarica file irap , ires , irpef , iva , imposte dirette , imposte indirette
Economia SISMA - PUBBLICATO STUDIO UTILIZZABILE PER DEFINIRE QUALI FABBRICATI CON IL SISMA HANNO GIA' SUBITO UN 'COLLAUDO NATURALE'
  Il documento infatti richiama  l'art. 3 del decreto legge 74/2012 (convertito nella legge 122/2012) che, come noto, prevede per i titolari delle attività produttive ubicate  nelle aree individuate all'allegato I del decreto legge (per la nostra provincia Felonica, Gonzaga, Magnacavallo, Moglia, Pegognaga, Poggio Rusco, Quingentole, Quistello, San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate, San Giovanni del Dosso, Schivenoglia, Sermide, Villa Poma) l’acquisizione della certificazione di agibilità sismica provvisoria entro il 7 giugno 2013 e, successivamente, quella definitiva, rilasciata da un professionista abilitato, a seguito di verifica di sicurezza effettuata ai sensi delle norme tecniche vigenti (NTC/08). ...      Relazione mappa scuotimento sisma , varie





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]