Annulla
Ricerca








corsi di formazione  > lista completa ^
La quarta copia del formulario per la gestione dei rifiuti
Pubblicato il 28 Luglio 2021, Video intervista



La risposta ad alcuni dei quesiti relativi alla quarta copia del formulario di identificazione del rifiuto per le aziende. In attesa dell’emanazione del decreto che definirà le modalità di compilazione, tenuta e trasmissione al Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti (RENTRi) del Formulario di Identificazione del Rifiuto (FIR), continua ad applicarsi il decreto del Ministro dell’ambiente 1° aprile 1998, n. 148. Il FIR, in formato cartaceo, deve essere redatto in quattro esemplari. La quarta copia deve essere trasmessa al produttore o detentore. La trasmissione della quarta copia può essere sostituita dall'invio mediante PEC (posta elettronica certificata). Le copie del formulario devono essere conservate per tre anni. 
A rispondere alle domande dell'Ing Marco Bonfante, funzionario di Confindustria Mantova, l'Avv. Alessandro Kiniger, esperto di legislazione ambientale dello Studio Butti & Partners di Verona.







Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]