Annulla
Ricerca

i prossimi eventi







convenzioni > nazionali  > lista completa ^
CONVENZIONE ENI: GESTIONE CARBURANTI

La convenzione 2018 con Eni S.p.A. – Refining & Marketing prevede una proposta commerciale esclusiva dedicata agli Associati Confindustria per le due carte di pagamento multicard e multicard easy, i Buoni Carburante Elettronici, ora anche nella versione Ricaricabile ed il prodotto più innovativo proposto quest’anno: il Voucher Carburante Digitale (VCD).

http://www.confindustria.it/varidoc.nsf/0/2f50cdf5583ad735c125725d0035e9cc/Body/96.2E6A?OpenElement&FieldElemFormat=gifhttp://www.confindustria.it/varidoc.nsf/0/2f50cdf5583ad735c125725d0035e9cc/Body/167.274C?OpenElement&FieldElemFormat=gif

multicard è la carta di pagamento che consente l’acquisto di carburanti, lubrificanti, piccole riparazioni o lavaggi senza utilizzare contanti.
E’ dedicata alle Aziende con un parco mezzi di almeno 3 autovetture o un mezzo pesante (portata superiore a 35 q.li) iscritte alla Camera di Commercio da almeno un anno.
multicard dà inoltre la possibilità di accedere alla piattaforma web i-multicards (sul sito www.multicard.eni.com/it) che permette di controllare tutte le transazioni effettuate con le proprie carte, anche in tempo reale, e monitorare in modo puntuale e tempestivo tutti gli acquisti.
multicard easy è la carta di pagamento dedicata alle piccole aziende dotate anche di un solo mezzo leggero ed ai Liberi Professionisti, anche non iscritti alla Camera di Commercio. Offre gli stessi servizi di multicard.


Vantaggi garantiti dalle due carte

Rete di accettazione capillare
Le multicard permettono di fare rifornimento su oltre 5.000 Eni Station in Europa e su circa 12.000 stazioni di servizio del consorzio ROUTEX presenti in 29 paesi europei (la lista dei paesi del network e dei PV aderenti è
consultabile sui siti www.multicard.eni.com/it e www.routex.com)

Sicurezza delle transazioni
  • Tutti gli acquisti devono essere validati dal codice PIN
  • Le transazioni sono sempre autorizzate centralmente in tempo reale in tutta Europa
    Addebiti trasparenti:
    Tutti gli acquisti effettuati tramite le multicard sono riepilogati in fatture riportanti giorno, ora, impianto e tipologia dell’acquisto.
    Le fatture e i documenti contabili sono disponibili in formato digitale. Si possono scaricare gratuitamente dal sito www.multicard.eni.com/it) pronti da stampare per la consegna al commercialista.


    http://www.confindustria.it/varidoc.nsf/0/2f50cdf5583ad735c125725d0035e9cc/Body/277.4032?OpenElement&FieldElemFormat=gifhttp://www.confindustria.it/varidoc.nsf/0/2f50cdf5583ad735c125725d0035e9cc/Body/368.4786?OpenElement&FieldElemFormat=gif

    I Buoni Carburante Elettronici Elettronici sono carte prepagate, non nominative, a valore scalare.
    Rappresentano un innovativo strumento di pagamento per acquistare carburante in tutte le modalità di rifornimento, sulle oltre 4.300 Eni Station italiane.
    Sono utilizzabili dalle aziende per incentivare la propria rete commerciale, elargire premi all’interno di programmi fedeltà, concorsi e promozioni ed offrire gadget aziendali per le proprie convention.
    I Buoni Carburante Elettronici esistono in due tipologie:
  • usa e getta (BCE) di tagli predeterminati di 50 €, 100 € o 150 €
  • ricaricabili (BCR) attivabili inizialmente per importi da 50 € (importo minimo), 100 € e 150 € e ricaricabili per multipli di 1 € a partire da un valore minimo di 50 €.
    Il termine di validità dei BCE/BCR è di 36 mesi dalla data di attivazione decorsi i quali non sono sostituibili o prorogabili, né potrà esserne rimborsato l’eventuale credito residuo.

    Ai Buoni Carburante Elettronici Eni sono applicabili due agevolazioni fiscali rilevanti:
  • se un’azienda utilizza un BCE fino al valore di 50€ come omaggio ad un cliente, la spesa è completamente deducibile in quanto considerata spesa di pubblicità e propaganda (art. 108 del TUIR);
  • nel suo ruolo di datore di lavoro un’azienda può regalare a ciascun dipendente buoni carburante fino ad un massimo 258,23€ nell’arco di un anno. Fino a tale soglia l’omaggio resta escluso da Irpef e da contributi, mentre l’azienda può dedurre totalmente questo importo ai fini IRES (art.51 comma 3 del TUIR).
    Il prodotto più innovativo proposto quest’anno in Convenzione è il Voucher Carburante Digitale (VCD).

    http://www.confindustria.it/varidoc.nsf/0/2f50cdf5583ad735c125725d0035e9cc/Body/410.4B06?OpenElement&FieldElemFormat=gif

    I VDC sono codici numerici di 14 cifre di taglio da 5 €, 10 €, 20 €, 30 €, 50 € che consentono di pagare il rifornimento di benzine e gasoli in tutte le modalità presenti sull’impianto.
    Sono spendibili su circa 3.000 Eni Station (quelle abilitate sono visualizzabili sullo «station finder» del sito enistation.com) tramite due diverse modalità:
    • in un’unica soluzione presentando il codice numerico al gestore,
    • tramite l’App gratuita enistation+ (valida per sistemi IOS ed Android). Utilizzando l’App i VCD sono spendibili in tutte le modalità di vendita presenti sull’impianto e sono frazionabili.
      Hanno validità di 24 mesi dalla data di emissione (salvo diversamente richiesto dal cliente che può indicare al momento dell’ordine una differente data di inizio e fine validità). Sono trasmessi al cliente tramite file xls crittografato e mail protetta da ID e PW sotto forma di codice ed eventualmente QR Code; una volta ricevuti sono immediatamente spendibili.
      Se l’utilizzatore finale è diverso dall’acquirente, i VCD possono essergli inviati tramite posta elettronica o sms (smartphone).
      I Voucher Carburante Digitali sono utilizzabili dalle aziende anche in ambito di iniziative welfare.
  •  
  • Per maggiori informazioni:
    - Dott. Mattia Biroli tel. 0376 237227, e-mail: biroli@assind.mn.it
    - Giuseppe Rossi tel. 0376 237245, e-mail: rossi_g@assind.mn.it






Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]