Annulla
Ricerca








anniversari ed aziende in evidenza  > lista completa ^
Opto Engineering e Unimore insieme per il futuro

La sede della Opto Engineering
La sede della Opto Engineering
La collaborazione tra Opto Engineering e Unimore nasce qualche anno fa dalla volontà dell’Amministratore Delegato Claudio Sedazzari di partecipare alla fondazione del corso di Ingegneria Informatica della sede di Mantova, conscio dell’importanza del legame tra il mondo universitario e il territorio mantovano. Questa volontà parte anche dalla consapevolezza della difficoltà di entrare in contatto con giovani laureati in informatica indispensabili a realtà industriali tecnologiche come Opto Engineering e non solo.

Nel 2019 l’Università, riconoscendo all’azienda competenze importanti da condividere, ci ha chiesto di gestire un modulo sui sistemi di visione artificiale nel percorso formativo degli studenti iscritti al corso di laurea in ingegneria informatica e noi non abbiamo esitato nel rispondere positivamente. La condivisione del progetto ha diversi vantaggi: il consolidamento della relazione di un istituto prestigioso come Unimore utile a individuare giovani talenti da inserire in Opto Engineering, altre aziende mantovane e nazionali, oltre che intravedere possibilità di future start up tecnologiche. Da questa collaborazione ci aspettiamo che gli studenti si appassionino ai temi della machine vision, conoscano attraverso il nostro specialista Davide Soresina l’azienda Opto Engineering , importante realtà nel panorama nazionale e internazionale, condividano competenze in settori tecnologici multidisciplinari per sviluppare futuri progetti di business. “L'obiettivo del corso è fornire agli studenti le conoscenze di base sui sistemi di visione industriale, quindi far capire loro cosa accade nel mondo dell'industria e che tipo di applicazioni esistono. Vi è quindi una prima parte di cui mi occuperò personalmente incentrata sull'hardware e il cui obiettivo sarà arrivare a comprendere come creare l'immagine di un oggetto utilizzando tutti i componenti che intervengono in questo processo (ottiche, camere e illuminatori)” spiega Davide Soresina, Tech Support Specialist Opto Engineering.



scuola formazione e ricerca





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]